Il blog di www.ce-co.net dedicato ai modelli di retrocomputer. Tutto il sapere dei collezionisti a disposizione di chiunque!

domenica, aprile 16, 2006

Commodore 64C


Il Commodore 64 (seconda serie) nel suo box originale compreso di alimentatore.

Caratteristiche tecniche

Anno produzione
1986

Prezzo d'uscita
399.000 Lire

CPU: CSG 6510
1 Mhz clock speed.
RAM: 64 kilobytes
ROM: 20 kilobytes
C64 Kernal
CBM Basic 2.0

Video: MOS 8565 "VIC-II"
320 x 200 Hi-Resolution
40 colonne testo
Palette di 16 colori.

Suono: CSG 8580 "SID"
3 voci stereo, capacità di suono sintetizzata/digitale

Porte: MOS 6526 CIA x2
2 Porte Joystick/Mouse
Femmina round DIN CBM Seriale
Maschio edge-connector CBM Datasette
Maschio edge-connector parallela programmabile "User"
Round DIN CBM Monitor
Femmina edge-connector C64 espansione
Bottone accensione

Tastiera: Full-sized 62 key QWERTY
8 tasti funzione programmabili
2 tasti direzionali per cursore

Schermata video



Vista frontale, laterale e retro




Alimentatore


Cenni strorici

Questo modello di Commodore 64 viene prodotto per rilanciarlo sul mercato dopo alcuni anni dal suo debutto con un restyling del case per renderlo più lineare con il nuovo Commodore 128. La linea più sottile meno bombata, l'abbandono del classico case biconcavo e l'introduzione del nuovo colore bianco panna allinea il nuovo Commodore 64 ai nuovi hardware di casa Commodore. Possiamo riassumere che il Commodore 64C è stata una mossa di marketing per questo modello che nel 1986 aveva già segnato la storia.
In realtà delle piccole modifiche interne ci sono state. Le schede madri sono leggermente diverse e portano modifiche al chip audio e video:
Il Commodore 64 classico ha il MOS 6569 "VIC-II" come chip video e il famoso MOS 6581 "SID" come chip audio.
Il Commodore 64C è equipaggiato invece con MOS 8565 "VIC-II" come chip video e il CSG 8580 "SID" come chip audio, anche se le potenzialità sono le stesse della precedente versione.
In seguito verranno rilasciate altre versioni del Commodore 64 ma caratterizzate solo da cambiamenti estetici, l'hardware rimane esattamente lo stesso.
La versione Australiana con il case nuovo ma la tastiera della prima serie (color marrone)

La versione Aldi (uscita in Germania) con il case vecchio ma scheda nuova e testiera nuova (color beige)

La versione GOLD per commemorare le milionesime macchine vendute.


Curiosa anche la versione Giapponese


Download

Kernal ROM Image (.bin)
BASIC ROM image (.bin)
Char ROM image (.bin)
Commodore 64 PLA information (.txt)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home